Omaggio a Caruso

La Fondazione Cassa di Risparmio i Foligno in collaborazione con il Comune di Trevi organizzano un Omaggio a Caruso nel centenario della morte.
L’evento si terrà mercoledì, 28 luglio 2021 alle ore 21.00 presso la terrazza Michelangelo Antonioni di Villa Fabri a Trevi.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: ufficio turistico Trevi 393 4843 582

L’evento si svolgerà in ottemperanza alle misure della normativa anti-Covid vigente.


Su YouTube lo webinar 'Educare per vivere'

Mercoledì 28 aprile 2021 alle ore 17.00 si è tenuto lo webinar ‘Educare per vivere – Scuola e famiglia nel tempo della speranza’, in live streaming nei canali Facebook e YouTube della Fondazione Carifol. L’incontro, introdotto dal Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno Umberto Nazzareno Tonti, ha ospitato gli interventi di Eraldo Affinati (insegnante e scrittore) e Sabrina Boarelli (già dirigente tecnico MIUR) con la moderazione di Giovanna Carnevali (consigliere della Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno). Per riguardarlo: https://youtu.be/HztAc683hVE


Bandi e sessioni erogative 2021

Sono on line i nuovi bandi 2021 promossi e finanziati dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno.

In linea con il Documento Programmatico Previsionale indirizzo 2021-2023, la Fondazione ha voluto concentrare la sua attenzione sui temi del Volontariato, dell’Istruzione, Educazione e Formazione, Sport e Tutela del patrimonio storico e artistico.

Di seguito i principi ispiratori e le finalità collegate all’intervento della Fondazione:

Bando Sport

  • promuovere il rilevante valore sociale del benessere psicofisico e relazionale aggregativo, con particolare attenzione allo sport di base e al gioco come strumenti indispensabili per una sana crescita e un completo sviluppo della persona;
  • superare le differenze, siano esse linguistiche, religiose, culturali, sociali e creare contesti volti al dialogo e all’accoglienza. Un dialogo che nella società civile si fa sempre più complesso, visto che la frammentazione delle relazioni porta a valorizzare l’individualità come centro del mondo e ad acuire le differenze.

Bando Campus Estivi

  • sostenere lo sviluppo di competenze fondamentali scolastiche e di crescita degli allievi, incluse quelle linguistiche, artistiche e di cittadinanza attiva.
  • rispondere ai bisogni in modo nuovo ed originale, stabilendo reti e sinergie collaborative, valorizzando le competenze e metodologie con l’obiettivo comune di sostenere gli studenti e le loro famiglie nell’affrontare le fragilità connesse ai percorsi di crescita;
  • concorrere a colmare i ritardi e il disagio conseguenti all’isolamento sociale causa emergenza sanitaria da Covid-19, incrementando la possibilità di integrazione sociale dei ragazzi;

Bando Volontariato

  • confermare l’impegno nell’ambito del welfare nella sua più ampia accezione. Ciò in quanto solo una società più equa e solidale che si prende cura delle persone fragili e deboli, di coloro che hanno perso la fiducia e dei giovani, potrà avere la possibilità di prosperare

Bando Tutela patrimonio storico e artistico

  • concorrere nel prezioso intervento di conservazione dei beni mobili sottoposti a tutela ai sensi del D.lgs. 22/01/2004 n. 42 “Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio”, di rilevante valore storico e culturale, presenti sul territorio dei Comuni dove opera la Fondazione.
  • preservare, contro le ingiurie del tempo e dell’incuria, il patrimonio artistico che rappresenta un valore fondamentale; esso rappresenta, infatti, non solo una eredità da tramandare alle generazioni future ma anche l’identità culturale che ci contraddistingue.

Il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno, Umberto Nazzareno Tonti, ha dichiarato “In questa prima parte dell’anno abbiamo voluto dare un segnale di vicinanza e fiducia alla nostra comunità ponendo alla base di questo percorso l’attenzione ai temi della Persona e del contrasto delle diseguaglianze. Vogliamo perseguire tali obiettivi mettendo a disposizione non solo risorse finanziarie ma anche offrendo il modello di una Fondazione moderna e pronta a dare risposte immediate e flessibili, sempre più proattiva, in grado di mobilitare le comunità, il pubblico, il privato e il Terzo settore attraverso strumenti, come i Bandi, ed azioni innovative.

Ciò, senza rinunciare ai nostri tradizionali interventi a sostegno di coloro che operano nella produzione culturale ed artistica, della comunità scolastica, per condividere progetti di sperimentazione didattica, dell’Università e dei centri di formazione e ricerca per affiancare progetti di studio con ricadute conoscitive o applicative per lo sviluppo del territorio.

Evidentemente saremo, altresì, pronti ad intervenire in caso di ulteriori situazioni straordinarie, come già accaduto nel 2020, a sostegno delle strutture sanitarie e di un Terzo settore messo a dura prova dalla crisi”.

Non a caso, proprio per rispondere a queste esigenze e per completare questa offerta, si segnala che la Fondazione ha pubblicato anche il consueto avviso delle Sessioni erogative, con scadenza 30/6/2021, per consentire agli stakeholder della Fondazione di poter richiedere un contributo a sostegno dell’attività ordinaria o per la realizzazione di un progetto nell’ambito dei settori di intervento della Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno.

Per tutte le informazioni sui Bandi e Sessioni erogative www.fondazionecarifol.it


Online i bandi 2021 della Fondazione Carifol

Sono online i nuovi bandi della Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno per il 2021; sono altresì ufficialmente aperte le sessioni erogative per l’anno in corso. Le modalità di partecipazione e la documentazione necessaria a partecipare possono essere consultate al seguente link: https://www.fondazionecarifol.it/bandi-di-gara/


Guarda il racconto/concerto 'Musica e Potere'

Lunedì 5 aprile 2021, presso l’Auditorium San Domenico di Foligno, si è tenuto il racconto-concerto ‘Musica e potere’, che ha visto protagonisti Marco Scolastra al pianoforte e il giornalista Virman Cusenza. Lo spettacolo, trasmesso in live streaming sui canali Facebook e YouTube della Fondazione Carifol, può essere visto qui: https://youtu.be/iOnhuaAoYJM


Disponibile la registrazione dello Webinar con Claudio Cerasa

Per chi avesse perso lo streaming live dello webinar organizzato dalla Fondazione Carifol avente come protagonista il Direttore del Foglio Quotidiano Claudio Cerasa, ecco online sul nostro canale YouTube la registrazione dell'incontro.


Live Webinar con Claudio Cerasa, Direttore de Il Foglio

Per lunedì 22 febbraio 2021 alle 17.00 la Fondazione Carifol ha organizzato un live webinar in diretta sui canali Facebook e YouTube dell'Ente. Il titolo del meeting virtuale: "Idee per non avere paura del futuro: scienza, informazione ed Europa". Protagonista dell'evento sarà Claudio Cerasa, giornalista e Direttore de Il Foglio. L'incontro sarà introdotto dal Presidente della Fondazione Carifol Umberto Nazzareno Tonti.


Pietro Battoni introduce l'opera 'Eggregoro'

In questo video, l'artista Pietro Battoni introduce la sua opera 'Eggregoro' (2015), facente parte della Raccolta di Arte Contemporanea di proprietà della Fondazione Carifol.


Finanziato progetto per studenti con disabilità

La Fondazione conferma il finanziamento per l’iniziativa “Integrazione ore di sostegno per gli studenti con disabilità”, un apporto che potrà concretizzarsi direttamente in questo anno scolastico con l’incremento del monte ore di sostegno grazie a fondi che saranno messi a disposizione dalla Fondazione ai vari Comuni di riferimento ed utilizzabili per avvalersi di operatori ad personam.

Ne potranno beneficiare 79 studenti residenti nei Comuni di Bevagna, Spello, Trevi, Valtopina, Nocera Umbra, Montefalco, Cannara e Gualdo Cattaneo.

Come sottolineato dal Presidente Umberto Nazzareno Tonti: “La Fondazione è particolarmente impegnata sulle tematiche del diritto allo studio, della formazione e dell’inclusione scolastica; non a caso sono diversi anni che sosteniamo tale iniziativa con l’obiettivo di concorrere a supportare non solo gli studenti interessati ma anche le famiglie, le istituzioni comunali e scolastiche, in una parola la “comunità educante”, la rete sociale fondamentale per assicurare sviluppo della persona, inclusione e coesione sociale.

Consideriamo, non a caso, l’iniziativa l’espressione di un vero e proprio patto di vicinanza con le comunità di riferimento della Fondazione all’insegna della tutela delle Persona, ben consci che l’inclusione scolastica non può essere solo un problema di quantità, ma prima di tutto deve essere una questione di qualità che, unitamente alle giuste motivazioni e disponendo di figure adeguatamente formate e professionalmente adeguate, sia in grado di garantire ad ogni studente con disabilità di poter disporre di tutti i sostegni necessari per poter trarre dal “tempo scuola” il massimo profitto possibile da spendere poi positivamente in tutti gli altri suoi contesti di vita.

Rivolgo un ringraziamento particolare al Consiglio di Amministrazione che ha sempre improntato e sta svolgendo il proprio ruolo con l’obiettivo di incidere favorevolmente sulla vita quotidiana delle persone mettendo in campo azioni di utilità sociale; una decisione intervenuta in un contesto come quello attuale che ha appalesato le incertezze, le problematiche di ordine relazionale e sociale e il conseguente disagio dei più fragili, evidenziando ancor più l’importanza di tali progetti e la loro irrinunciabilità.

Ringrazio, altresì, la Dott.ssa Irene Dominici, componente dell’Organo di Indirizzo della Fondazione, che ha seguito, in questo quinquennio, il progetto in parola con la consueta cura e passione, rapportandosi con le diverse amministrazioni comunali interessate e con le scuole (dall’infanzia alle secondarie superiori) del territorio.


Online il nostro ultimo webinar

Per chi se lo fosse perso, nel nostro canale YouTube è possibile da oggi rivedere lo webinar 'Il mecenatismo nella storia e nell'attualità' tenutosi lo scorso 15 gennnaio.