Mostra 'L'oggetto vivente' al CIAC | Fondazione Carifol
1398
post-template-default,single,single-post,postid-1398,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,qode-page-loading-effect-enabled,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode_popup_menu_push_text_right,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

‘L’oggetto vivente’ di Franco Cecchini al CIAC

Prosegue il percorso della Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno dedicato alla fotografia contemporanea; un impegno che testimonia la particolare sensibilità dell’ente a tale forma di linguaggio che ha il pregio non solo di concorrere alla conoscenza delle complessità della società odierna cercando di interpretarne le continue evoluzioni, ma anche di rappresentare uno strumento di ricerca espressiva in ambito artistico e culturale.

Dopo aver registrato il favore del pubblico in occasione delle precedenti esposizioni fotografiche che si sono tenute, in sinergia con Fondazione Fotografia di Modena, al Centro italiano arte contemporanea, l’ente fondazionale con la mostra “L’oggetto vivente” intende rendere omaggio all’opera Calamita Cosmica e al genio di Gino De Dominicis e ciò grazie al lavoro delicato e prezioso di Franco Cecchini.

La mostra si protrarrà fino al 6 gennaio 2019 presso il Ciac, Via del Campanile 13, Foligno. Per info e orari http://www.centroitalianoartecontemporanea.com

 

Tags: