Nel settore Arte e Cultura la Fondazione ha da sempre investito risorse per lo sviluppo di progettualità che presentano oggettiva rilevanza culturale e che sono in grado di concorrere non solo alla promozione del patrimonio storico-artistico ma anche alla valorizzazione degli interessi turistico-ambientali vivamente sentiti ed attesi nel territorio di riferimento come momenti irrinunciabili di una strategia di rilancio della nostra realtà.

Trattasi di un impegno nei confronti dei beni ed eventi storico-artistici intesi quali rilevanti fattori di crescita culturale e di promozione dell’economia del territorio e “condicio sine qua non” dello sviluppo del turismo e delle attività indotte, produttrici di beni e servizi correlati.

In particolare, l’intervento diretto della Fondazione nel settore in parola è rivolto alla promozione e diffusione di aspetti rilevanti della cultura locale, con una significativa presenza nelle attività di recupero del patrimonio culturale, di ampliamento delle opportunità culturali cittadine (vedasi la volontà di attivare un Centro d’arte contemporanea), di sostegno alla realizzazione di manifestazioni e festival cittadini e comprensoriali, così come un impegno nella azione di pubblicazione di importanti contributi editoriali.

L’intendimento di evitare i cosiddetti interventi “a pioggia” non ha impedito un generale consenso nel destinare allocazioni più modeste alle iniziative ed agli interventi minori, che permettessero di mantenere uno stretto collegamento con le necessità e le richieste di soggetti operanti nel territorio.

Nuovo capitolo della serie video dedicata alle opere della Raccolta Permanente di Arte Contemporanea di proprietà della Fondazione Carifol: protagonista è l’artista milanese Chiara Dynys, con la sua opera ‘Diamante’....

Il quarto capitolo della serie di video dedicati alla Raccolta Permanente di Arte Contemporanea di proprietà della Fondazione Carifol vede protagonista l’artista Virginia Ryan con l’opera ‘Pray for me 5’, facente parte del progetto ‘Pray for me’ (2013-2014)....

Il viaggio all’interno della Raccolta di Arte Contemporanea di proprietà della Fondazione prosegue con l’architetto, designer e artista milanese Ugo La Pietra, che ci illustra il suo dipinto ‘Verde urbano’ (2016)....

In questo nuovo video dedicato alla ‘Raccolta di Arte Contemporanea’ della Fondazione Carifol, l’artista perugino Danilo Fiorucci ci guida alla scoperta del suo dipinto ‘Bega Dancer’....

La Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno per incontrare le esigenze di un pubblico amante dell’arte contemporanea ha ideato una nuova iniziativa dal titolo “Pillole di arte contemporanea”. Questo progetto che conferma l’attenzione della Fondazione Cassa di Risparmio ai temi culturali della contemporaneità, origina dalla......

La Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno ha tra i suoi obiettivi quello di rendere più inclusiva e partecipata la fruizione del patrimonio artistico materiale e immateriale. A questo proposito, l’Ente ha deciso di promuovere degli appuntamenti digitali rivolti a tutti gli amanti della cultura......

In questo video, il Prof. Italo Tomassoni ci guida alla scoperta di una delle opere d’arte più enigmatiche del nostro tempo: la Calamita Cosmica di Gino De Dominicis, esposta a Foligno presso la ex Chiesa della Ss. Annunziata e parte della Collezione Permanente di Arte......

In questo video il Prof. Italo Tomassoni, direttore artistico del Centro Italiano di Arte Contemporanea di Foligno, ci guida alla scoperta della Collezione Permanente di Arte Contemporanea esposta al CIAC. Per un tour virtuale della mostra: https://www.fondazionecarifol.it/raccolta-permanente-arte-contemporanea-foligno/...

In questi giorni di restrizioni e mobilità ridotta, molte istituzioni culturali e musei hanno deciso di rendere disponibili online le loro collezioni di opere d’arte, per permettere a chi è a casa di poterle visitare e apprezzarne la bellezza e la varietà. Per questo motivo,......

Si è tenuta sabato scorso una visita culturale organizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno, presso Palazzo Carpegna a Roma, sede dell’Accademia Nazionale di San Luca. Alla presenza del Presidente dell’Istituzione romana, Francesco Cellini e di alcuni rappresentanti, i partecipanti hanno potuto apprezzare il......